ODLA+Arduino Day, un connubio perfetto!

Arduino Day 2019

ODLA sarà presente durante l’Arduino Day 2019, che si svolgerà il 16 marzo a Palermo presso lo Scalo 5b.

L’Arduino Day 2019 sarà celebrato a livello mondiale sabato 16 marzo 2019 ed anche Palermo farà parte di quest’iniziativa che, negli ultimi anni sta riscuotendo sempre più successo. Per ODLA si tratta di un’ulteriore occasione di visibilità, dopo il riscontro positivo ottenuto durante lo SMAU di qualche settimana fa.

Arduino Day nasce come momento di promozione e divulgazione sullo studio e l’utilizzo di scienze, tecnologie, ingegneria e matematica. L’appuntamento, organizzato in collaborazione con CoderDojo Palermo, è gratuito e si svolgerà allo Scalo 5b all’interno della Fiera del Mediterraneo.

L’evento vedrà succedersi sul palco 15 talk da 15 minuti su temi quali l’elettronica, la robotica, l’internet delle cose e molto altro. Per ODLA, che sarà presente con un talk alle ore 10 intitolato “ODLA: scrittura musicale facile ed accessibile”, sarà l’occasione di parlare dell’esperienza tecnologica dietro il progetto.

Come detto, l’evento è gratuito ed è possibile iscriversi a questo link.

Di seguito, il programma dell’evento:

09:30-13:30 SESSIONE TALK

09:30
Monica Guizzardi, Scalo5b
Francesco Passantino, CoderDojo Palermo
Introduzione

09:45
Daniele Serra, IISS “Alessandro Volta”, Palermo
Porta pillole elettronico con Arduino

10:00
Sergio Monteleone, Moga Software srl – Renato Pace, Kemonia River srl
ODLA: scrittura musicale facile ed accessibile

10:15
Giancarlo Porretto, Endo-Fap
Domotica con Arduino Uno

10:30
Andrea Scavuzzo, STMicroelectronics
Andruino – Home automation system based on Arduino and STM32 platforms

10:45
Calogero Geraci, Riccardo Li Pira, Rey Paraula, TelegrHome
TelegrHome, un bot Telegram per il controllo domotico

11:00
Enzo Giuseppe Munna, Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Girolamo Caruso”, Alcamo
Realtà Virtuale Sensoriale con Arduino

11:15
Antonio Di Stefano, Prysmian Electronics srl
Oltre Arduino, nuovi sensori e nuove infinite possibilità

11:30
Michele Minardi, Freelance
Open source per gli Open Data, un sistema di scambio tra dispositivi eterogenei

11:45
Francesco Sciuti, Acadevmy srl
Conversational Design: un nuovo modo di dialogare

12:00
Salvatore Raccardi, IISS “Alessandro Volta”, Palermo
IoT sistema domotico con NodeMCU per il controllo ambientale

12:15
Ciro Spataro, Opendatasicilia.it
Un progetto low cost per il rilevamento dati delle polveri sottili dal proprio balcone

12:30
Ettore Gallina, Egal Net
RaspController, App Android per la gestione remota di Raspberry Pi

12:45
Claudio La Barbera, Qwince
Neuralya: in-store emotion analysis, utilizzo di Raspberry Pi per il riconoscimento delle emozioni della clientela presente in uno store

13:00
Giulio Zoppi, STMicroelectronics
STM32 Open Development Environment, Introduzione all’ambiente ODE

13:15
Salvino Fidacaro, GDG Nebrodi / Goowai / Intel Innovator
Intel IoT & AI, Panoramica di dispositivi ed opportunità messi a disposizioni da Intel

 

09:00-14:00 AREA ESPOSITIVA

Filippo Perez, Elettronica Agrò srl
Kit di sviluppo e componenti elettronici

IISS “Alessandro Volta”, Palermo
Demo Porta pillole elettronico, Auto bluetooth, Stanza domotica controllata via MQTT, Stazione agrometereologica

Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “Girolamo Caruso”
Demo Realtà Virtuale Sensoriale

Antonio Di Stefano, Prysmian Electronics srl
Webcam meteo realizzata con Raspberry Pi

Attilio Abbadessa, Sales People srl
Soluzione Unified Communication & Collaboration

STMicroelectronics
Demo di STMicroelectronics e sessione dimostrativa live

Cristian Cosenza, Domenico Marchione, T-Global
Sistema anticollisione con Arduino, Sonde subacquee per il rilevamento dell’inquinamento marino

Articoli Correlati